Giallo, rosso e verdone, dessert al peperone di Carmagnola

Autore: Donatella Bartolomei
Blog: Ingrediente Perduto

Difficoltà: Facile

Preparazione: 30min

Porzioni: 6 persone

Ingredienti:

1 peperone giallo,
1 peperone rosso,
1 peperone giallo
6 uova
110 ml olio di girasole
165 g di farina auto lievitante
170 g di zucchero
Sale
4 pesche a pasta gialla
50 g di noci sgusciate
Nasturzio fiori e foglie

Per la spugna di peperone

• 60 g di purea di peperone (giallo, rosso e verde)
• 60 g di albume
• 35 g di olio di girasole
• 15 g di tuorlo
• 55 g di farina autolievitante
• 40 g di zucchero semolato
• pizzico di sale

Per il pralinato di noci
• 50 g di noci sgusciate
• 50 g di zucchero
Per la purea di pesche gialle
• pesche a pasta gialla

Procedimento:

Per ogni tipo di peperone procedere separatamente
Eliminare con un pelapatate la buccia dei peperoni, ridurre in cubetti e cuocere al microonde sino a che non risultino morbidi.
Frullare con un mixer sino a ridurre in purea.
In un contenitore alto e stretto introdurre la purea, albume, tuorlo e mescolare con un mixer, unire poi la farina, lo zucchero e il sale, mescolare e infine mentre il mixer è in funzione unire l’olio a filo.
Emulsionare sino ad ottenere un composto morbido e leggermente montato.
Suddividere il composto in contenitori adatti al microonde e cuocere alla massima potenza per 1’ e 30’’. Appena estratti i contenitori vanno capovolti su una griglia in modo che la spugna abbia modo di asciugarsi senza collassare.

eliminare la buccia e frullare con un mixer la polpa sino a ridurla in purea

caramellare a secco lo zucchero e versarlo sulle noci tritate grossolanamente posizionate su un silpat o carta forno e lasciar raffreddare; poi ridurre in pezzi.

Per decorare caramello, fiori di nasturzio e foglie.

Impiattamento

Versare la purea sul fondo di un piatto, ridurre le spugne in piccoli pezzi decorare con i fiori, foglie e noci pralinate e qualche goccia di caramello.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento