Peperoni corno di bue di Carmagnola con Cous Cous, baccalà, e Porri

Autore: calogero rifici
Blog: Peperoncini e dintorni

Difficoltà: Facile

Preparazione: 50min

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

4 Peperoni corno di bue di Carmagnola gialli
4 Peperoni corno di bue di Carmagnola rossi
300 grammi di baccalà dissalato
200 g di Cous Cous di semola precotto
1 porro
½ cipolla
1 carota
1 costa di sedano
2 spicchi d’aglio
40 g di pomodorini secchi
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Procedimento:

Peperoni corno di bue di Carmagnola con Cous Cous, baccalà, e Porri
Amo tutte le solanacee, pomodori, melenzane, alchechengi, ma soprattutto peperoni e peperoncini, cucino spesso i peperoni come contorno o come parte integrante delle ricette.
Oggi vi presento un piatto unico, buono caldo ma buonissimo anche freddo.
Si tratta di un cous cous cotto nel brodo vegetale, condito con del baccalà cotto con i peperoni corno di bue di Carmagnola sia gialli che rossi.
Preparazione
Iniziate dal brodo 1 costa di sedano, 1 carota e ½ cipolla in acqua con un pizzico di sale, sul fuoco per circa 30 minuti e poi 15 minuti a freddare con il coperchio.
Pulite il baccalà saltatelo in padella in cui avete aromatizzato dell’olio con due spicchi d’aglio, togliete il baccalà e nella stessa padella fate rosolare il porro, e dopo i pomodorini, i peperoni puliti e tagliati a pezzetti, fate amalgamare bene se si asciugasse aggiungete un po’ di brodo.
Quando i peperoni sono quasi cotti aggiungete il baccala che avevate cotto prima e amalgamate.
Versate il cous cous di pura semola di grano duro, in una ciotola, pareggiate coprite con il brodo freddo, versato piano, il brodo deve coprire bene, lasciate reidratare fino a quando, avrà assorbito tutto il liquido.
Mettete alla base il cous cous sopra mettete i peperoni con il baccala, guarnite con del basilico greco.

Buon appetito

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento