Ristorante Hanbury

VENTIMIGLIA
Via Sir Thomas Hanbury, 4
Chiusura: domenica e lunedi a pranzo
Tel: 018434426

Da oltre 20 anni Pasquale, il gestore del ristorante, propone una cucina basata sul pescato locale, sempre fresco e cucinato con spunti creativi e mai banali. L’ambiente è elegante e raffinato, lontano dal traffico, pur essendo nel centro di Ventimiglia, di fronte alla stazione ferroviaria, e con la bella stagione si può pranzare nel dehors. Pochi tavoli in una sala arredata con semplicità, Pasquale cura personalmente l’accoglienza con il sorriso e spiega la proposta del giorno che dipende da quello che viene pescato in zona e dalle verdure degli orti vicini. Nella carta sempre piatti interessanti e mai banali. Fra gli antipasti citiamo la scottata di spada, soia agli agrumi, scalogno fritto oppure capesante scottate, purea di nasturzio, anacardi, o anche la tartare di cervo e salsa agrodolce di prugne. Tra i primi l’invitante raviolo di burrata, rana pescatrice e polvere di amatriciana o il classico tagliolino all’astice. Tra i secondi il baccalà 55°C, zucca, finocchi, aglio nero oppure il piccione con lenticchie e salsa agrodolce, o il sempre gustoso fritto misto. La cucina propone le specialità Nikkei, un incontro tra due cucine, la peruviana e la giapponese, una fusione di pietanze che danno vita a nuove armonie di gusto. Ottimo rapporto qualità-prezzo per chi cerca l’altissima qualità abbinata ad una grande professionalità. Alla carta sui 60 euro.

This post is also available in: Inglese Francese